Spedizione €12.50, GRATUITA da €89 Padova città consegna in giornata
Carrello 0

Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

Vai al carrello
Filtra per

Cantina Tonello

Siamo Diletta e Antonio, figlia e padre, anima e cuore della azienda e al nostro fianco il nostro supporto più prezioso: Giustina.
Poi ci sono anche Francesco e Bruno, Sofia e Silvia, Giovanni, Giulia, Emanuele, Ulisse e Giuseppe.
 
La storia della famiglia Tonello non è caratterizzata solo da gradi di parentela o da legami di sangue, si può dire che il legame in questa famiglia lo ha sempre creato il VINO.
Tutto comincia dal nonno Giuseppe Tonello, nato a Sovizzo nel 1928 e trasferitosi poi nel paese di Montorso Vicentino per amore della nonna Adele. Inizia a gestire l’azienda agricola esistente, dove il bisnonno Giovanni produceva vino già dagli anni ’30.
 
Il cambio avviene nel 1985 quando il figlio Antonio, decide di destinare l’intera produzione dell’azienda agricola nella coltivazione delle vigne per la produzione del proprio vino, da vendere direttamente. Così comincia la storia di Cantina Tonello, che fin da subito dedica la propria produzione ai vitigni autoctoni della zona, con la volontà di tramandare le tradizioni di produzione di vini e vitigni altrimenti dimenticati.
 
Nel 2014 trova il proprio posto in azienda Diletta, che le idee chiare le ha avute fin da subito: portare i Vini Tonello in tutto il mondo. E così, con piccoli passi, facendo tanti sbagli, ma anche tante cose giuste, oggi ci prendiamo cura di 12 ettari di vigna, coltivati secondo viticoltura biologica.
 
La scelta di coltivare vitigni come la GARGANEGA e la DURELLA, non è solo legata alla tradizione, ma è giustificata dall’espressione che questi vitigni hanno nel territorio. La zona vulcanica, in particolare basaltica, conferisce a questi vitigni un carattere minerale sapido che li rende unici e soprattutto vini longevi. Oltre a queste due varietà autoctone coltiviamo anche MERLOT, CABERNET, CHARDONNAY e PROSECCO.