Spedizione €12.50, GRATUITA da €99
Carrello 0

Il tuo carrello

Il tuo carrello è vuoto

Prodotti: 0
Totale prodotti: € 0,00

Vai al carrello
Filtra per

Naturale

BARBARESCO PAJE DOCG 2017 - ROAGNA

€ 233,00

BARBARESCO PAJE DOCG 2017 - ROAGNA

Il nome Asili deriva dal dialetto piemontese (Asei), con cui storicamente venivano nominate le particelle vitate al tempo; é uno dei vigneti storici del villaggio di Barbaresco ed é locato a Sud della superficie vitata del paese. Asili é particolarmente ricco in marne calcaree e con vene di sabbie giallo rossastre. La nostra particella si estende su una superficie di circa 0,22 Ha e si trova esattamente nella parte centrale della collina. E’ stata acquistata da Giovanni Roagna nel 1961. Le piante per questo vino hanno un’ età minima di oltre 50 anni, quindi viti vecchie, esclusivamente di origine massale con legni ottenuti in potatura dello stesso vigneto. La vendemmia avviene nel mese di ottobre, di norma in una mattinata, a perfetta maturazione fisiologica, la raccolta é manuale, in piccole cassette. Prima di essere vinificata l’uva segue 2 selezioni manuali per controllare la prefetta integrità dei frutti. La fermentazione avviene esclusivamente in tini di legno grazie ad un pied de cuve di lieviti Indigeni e si protrae per una decina di giorni. Successivamente applichiamo l’antica tecnica di macerazione della steccatura a cappello sommerso, che si protrae almeno per 2 mesi e mezzo (70-90 giorni). Il vino matura poi in una botte di rovere neutro per circa 5 anni. La produzione di bottiglie é limitatissima, circa un migliaio per millesimo. Naso intenso di frutta rossa meravigliosamente fine, profumato, speziato, con sfumature balsamiche. Qualcuno dice che è il Musigny di Barbaresco, con le viti di oltre 50 anni che producono un vino con una ciliegia eterea e un naso infuso di lamponi.Il vino ha una potente grazia, con un senso del dolce frutto rosso a metà palato prima che strati di tè nero, erbe schiacciate, sentori di menta e legno di sandalo aggiungano complessità. Finale Lunghissimo Un vino che durerà 20 o 30 anni. Ideale l’accostamento a piatti di carni rosse, importanti, e a formaggi di media o lunga stagionatura.  

Non disponibile
BARBERA D'ALBA S. CATERINA DOC 2022 - PORRO GUIDO

€ 19,00

BARBERA D'ALBA S. CATERINA DOC 2022 - PORRO GUIDO

Rosso rubino intenso Al naso emerge la nota vinosa accompagnata da frutti rossi freschi e una leggera spezia Palato intenso, buona avvolgimento e acidità, beva facile e armoniosa Perfetto a tutto pasto, antipasti, primi piatti al sugo, arrosti e formaggi Nella terra del Barolo, a Serralunga d’Alba, sotto l’ombra del castello, ci sono vigne tra le più importanti del mondo. Lì ci sono quelle della famiglia Porro – Lazairasco, Santa Caterina e ‘l Pari – nel cru Lazzarito, in posizione invidiabile. Esposte a sud-ovest e sud-est, le vigne prendono il sole migliore di Langa e producono Nebbiolo, Dolcetto e Barbera. Molte volte, però, un luogo baciato dalla buona sorte e splendide vigne non bastano a fare del vino di qualità. Bisogna metterci anche un forte impegno, un lavoro meticoloso tra i filari, un’amorevole cura di ogni vite e del suo terreno. Tutto ciò a riprova che la qualità che troviamo nella bottiglia nasce, per buona parte, già in mezzo alle vigne, prima di proseguire il suo corso in cantina. Una solida storia familiare alle spalle, tanto lavoro, molta passione, una fine perizia, acquisita imparando, fin da piccolo, tra filari e botti: tutto questo ha segnato fin da giovane la strada di Guido Porro, così come quella di suo padre Giovanni, di suo nonno Guido e del padre di suo nonno.

Aggiungi al carrello

19,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
BAROLO LAZZAIRASCO DOCG 2019

€ 54,00

BAROLO LAZZAIRASCO DOCG 2019

Il Barolo Lazzairasco di Guido Porro ha una struttura imponenete , dotato di eleganza ed equilibrio note fruttate e speziate , uno dei cru più importanti della zona VINIFICAZIONE: metodo tradizionale a lunga macerazione: fermentazione naturale senza aggiunta di lieviti a contatto con le bucce per 15/20 giorni in vasche di cemento vetrificato, facendo 3 o 4 rimontaggi giornalieri. Invecchiamento per tre anni in botti di rovere di Slavonia di capacità da 15 a 25 hl. COLORE: rosso rubino con riflessi aranciati. PROFUMO: note speziate intense, sentori di frutta rossa appassita con nette sensazioni olfatti ve di vaniglia e liquirizia. SAPORE: intenso, austero ed elegante, buon equilibrio acido, note balsamiche da legno morbido, lunga persistenza ed armonia. ABBINAMENTI: per le sue caratteristiche di struttura e corposità si accompagna bene a piatti di carne, selvaggina e fonnaggi stagionati tipici della cucina locale, come sono moltissimi gli abbinamenti con piatti della cucina internazionale. TEMPERATURA DI SERVIZIO: 18/19°C. Stappare la bottiglia alcune ore prima e decantarlo in caraffa. Nella terra del Barolo, a Serralunga d’Alba, sotto l’ombra del castello, ci sono vigne tra le più importanti del mondo. Lì ci sono quelle della famiglia Porro – Lazairasco, Santa Caterina e ‘l Pari – nel cru Lazzarito, in posizione invidiabile. Esposte a sud-ovest e sud-est, le vigne prendono il sole migliore di Langa e producono Nebbiolo, Dolcetto e Barbera.

Aggiungi al carrello

54,00

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello
BUTTAFUOCO BRICCO RIVA BIANCA DOC 2019 - PICCHIONI ANDREA

€ 33,70

BUTTAFUOCO BRICCO RIVA BIANCA DOC 2019 - PICCHIONI ANDREA

Note di degustazione: si presenta con un colore rosso rubino molto carico, quasi impenetrabile.I profumi spaziano dai fiori secchi ai frutti di bosco a bacca nera, con sentori di prugna secca, tabacco, cacao, spezie e l’immancabile nota balsamica tipica della Valle Solinga.In bocca ha tannini marcati di grana fine e un’impalcatura salda, robusta.È pieno e ampio, intenso, carnoso e lungo.Migliora con l’invecchiamento, che ne ammorbidisce i tannini e arrotonda gli spigoli giovanili.Raggiunge il suo apice dopo almeno 12 anni.Abbinamenti: ideale con i secondi piatti a base di selvaggina e in generale con le carni cotte a lungo nel vino, per esempio stufato di cinghiale o stracotto d’asino.Non teme i formaggi a media stagionatura.Servizio: servire a 18 °C in ballon o in un calice molto ampio.Andrea gestisce la sua azienda con procedure biologiche che si basano su alcuni presupposti imprescindibili quali l’utilizzo di acqua proveniente da pozzi naturali di proprietà, l’uso di concimi di origine organica e lo spargimento delle vinacce sul terreno delle vigne.Per Andrea è molto importante che una parte del territorio sia ricoperto da alberi, per compensare l’anidride carbonica prodotta da i mezzi meccanici. Produce solo uve storiche del suo territorio.Ettari vitati di proprietà: 9 

Aggiungi al carrello

33,70

Prodotto aggiunto al carrello.

Vai al carrello

Quantità massima acquistabile per il prodotto raggiunta

Vai al carrello